Apocalittica giudaica

Luca_signorelli,_cappella_di_san_brizio,_apocalisse_04

1. Il genere letterario “apocalittico” Nell’epoca moderna con il termine “apocalittica” si designa un insieme di testi biblici e di libri apocrifi, simili nella forma e nel contenuto all’Apocalisse di Giovanni, considerati rivelazioni di Dio sulla storia e il destino del mondo. L’aggettivo “apocalittico” deriva dall’incipit greco dell’ultimo libro del …

Continua

Il sì, da Abramo a Maria (Seconda parte)

Wolpertswende_St_Gangolf_Hochaltar_Detail

Anche Giacobbe ripete “Eccomi”, in due momenti distinti, e cruciali, della sua vicenda. Giacobbe è una figura totalmente diversa rispetto al nonno Abramo, si potrebbe dire meno integra: la sua “fortuna” passa infatti attraverso una serie di azioni non sempre limpide ed esenti da possibili critiche. Ciò è un chiaro …

Continua

Il Pentateuco: una lunga storia di studi e ricerche (Sesta parte)

sv1

La fonte P. A partire della sua denominazione, questa “fonte” presenta già notevoli difficoltà. Dapprima fu chiamata elohista (dal medico francese jean Astruc), poi codice sacerdotale (da cui deriva la sigla “P”) e infine tradizione sacerdotale.  Classicamente si ritiene che P abbia rappresentato l’ultima fase redazionale del Pentateuco, fornendone la trama generale. Tuttavia, …

Continua